Investire in Cassiopea | Origine Nome del Progetto

Cassiopea - Un villaggio naturale

Cassiopea è un progetto urbanistico ed architettonico, ma anche sociale, che consiste nella realizzazione di un villaggio ecologico, sostenibile, molto economico e soprattutto facilmente replicabile.

Piano urbanistico

Dal punto di vista urbanistico, lo schema iniziale destinato per il Kazakistan, come appare nel disegno, è molto semplice. Questo schema potrebbe variare per adattarsi alla configurazione del terreno. Anche le sue dimensioni potrebbero variare, cioè aumentare oppure diminuire in base al contesto e lo spazio disponibile.

Abitazioni

Tutte le abitazioni del villaggio Cassiopea sono delle vindexa, cioè delle cupole catenarie di varie dimensioni (vindexa, maxi vindexa oppure mini vindexa). Per maggior informazione sulle vindexa si trovano in questo link. Tutta l'architettura di Cassiopea è basata sulla TAVX.

Maxi Vindexa

La maxi vindexa è l'unità d'abitazione più grande e può ospitare comodamente sette persone.

Una maxi vindexa - Progetto

Una rappresentazione 3D di una maxi vindexa

Maxi Vindexa

Una maxi vindexa è l'unità d'abitazione più ha due livelli e può ospitare comodamente sette persone.

Una maxi vindexa - Progetto

Una rappresentazione 3D di una maxi vindexa

Vindexa

Una vindexa (standard) è l'unità d'abitazione media, ha due livelli e può ospitare comodamente quattro persone.

Una vindexa - Progetto

Una rappresentazione 3D di una vindexa

Mini Vindexa

Una mini vindexa è l'unità d'abitazione più piccola e può ospitare comodamente due persone.

Una vindexa - Progetto

Una rappresentazione 3D di una mini vindexa

Materiali da Costruzione

I materiali da costruzione sono la pietra locale per le fondazioni, i mattoni vindex e gesso da costruzione. In altri termini, zero cemento e zero ferro. Gli infissi saranno realizzati in legno di palma molto abbondante ed a basso costo. Quindi, per la realizzazione del villaggio Cassiopea saranno utilizzati solo materiali da costruzione locali, ecologici e sostenibili.

Tecnica Costruttiva

La tecnica costruttiva è quella della Tecnica TAVX ma senza l'uso del compasso. Una tecnica semplice rapida e molto precisa usando solo fili e pochi strumenti per il controllo della geometria delle cupole. E' molto simile a quella usata dal Brunnelleschi per la costruzione della cupola del duomo di Firenze.

Fonte di Calore

Il riscaldamento per il breve periodo invernale e l'acqua calda saranno assicurati grazie ad una soluzione basata sull'utilizzo di Rocket Stove integrato nelle masse murarie.

Rocket stove: principio di funzionamento

Fonte di Energia Elettrica

In Tunisia, il costo dell'energia elettrica è relativamente basso, ma visto che abbiamo il Sole per circa 330 giorni l'anno ed una primavera molto ventilata, una soluzione basata sul fotovoltaico e l'eolico è molto indicata. E' ancora tutta da studiare.

Auto-produzione & Auto-costruzione

Sicuramente, l'auto-produzione dei materiali da costruzione e l'auto-costruzione dell'intero villaggio sono l'anima del progetto per ridurre i costi al minimo, imparare cose nuove e vivere un'esperienza umana e professionale unica. Lo slogan del progetto è che "una sola persona non può costruire una vindexa, ma 10 persone possono costruire cento vindexa". In altri termini, le persone che desiderano acquistare una vindexa ma sono in grado di dare professionalmente un contributo nella realizzazione del villaggio, il prezzo della vindexa sarà ridotto del costo della prestazione offerta.

Considerazioni Finali

Per me il progetto Cassiopea è, prima di tutto, un progetto ideale che cercherò di portare a termine nel modo migliore. L'obiettivo finale è quello di realizzare un villaggio turistico per una comunità, una micro colonia italiana, dove parenti, amici e conoscenti possono trascorrere un periodo di tempo in un posto accogliente, comodo, tranquillo e quasi naturale. Cassiopea sarà un'oasi di pace e di benessere soprattutto a livello umano. Per gli amanti di astronomia, e non solo quelli, passare una notte su un'amaca nella Via Lattea fa sentire sensazioni uniche. In effetti, il Sud Ovest della Tunisia è uno dei posti ideali del nostro pianeta per l'osservazione astronomica ad occhio nudo. Provare per credere! Poi a chi piacciono i datteri, non quelli del supermercato, i melograni ed il vero couscous, ma anche il pesce, allora non troverete un posto migliore nel mondo.

Tabella di Marcia

Il progetto Cassiopea sarà l'obiettivo del mio prossimo viaggio in Tunisia. Devo ancora decidere la data di partenza perché aspetto ancora delle notizie dalla Tunisia su alcuni aspetti burocratici riguardanti il progetto. Quello che mi piacerebbe sapere prima di partire è il numero di persone interessate al progetto. Tengo a precisare che essere interessati al progetto non comporta nessun obbligo di nessun genere, ma giusta per avere una idea delle dimensioni iniziali del progetto.

Comunque, preferisco aver che fare solo con parenti, amici e conoscenti, persone con le quali sono legato con un rapporto di stima e di fiduccia reciproca. In ogni modo, prima del sì finale, gli interessati sono pregati di fare una visita al Sud Ovest per qualche giorno per vedere tutto dal vivo prima di qualsiasi decisione.

Comunque, per qualsiasi domanda riguardante il progetto Cassiopea, potete rivolgervi direttamente a me. Il mio email si trova nella Pagina Principale.